Loading

Parco nazionale svizzero

Incredibile, ma vero: nell’angolo più orientale della Svizzera il mondo è rimasto come ai tempi dei nostri bisnonni. 170 chilometri quadrati di natura incontaminata, sui cui processi di evoluzione da ormai 100 anni l’uomo non è più intervenuto.

100 anni fa un manipolo di visionari fondava il Parco nazionale svizzero, dando vita così a una singolare oasi naturalistica. Spinti dai progressivi mutamenti ambientali, alcuni ferventi ambientalisti provenienti dalla cerchia dei naturalisti si posero come scopo quello di conservare in Engadina un angolo di natura primigenia per i posteri. Tanto visionario quanto unico fu, ai tempi, il loro progetto di istituire nei Grigioni il primo Parco nazionale mitteleuropeo: dal 1914 l’intera area è protetta. E non si intervenne nemmeno nel 1951, quando imperversò un incendio boschivo. Attualmente nel Parco nazionale svizzero vivono oltre 5000 specie animali. Di eccezionale ricchezza anche la flora, con oltre 650 diverse varietà.




Ci trova anche qui:
Facebook Twitter YouTube Engadin St. Moritz