Il bosco engadinese

Puntualmente, all’inizio dell’autunno i larici diventano dorati e fanno da magico contrasto alle cime spruzzate di neve e al cielo blu intenso dell’Engadina: un invito ideale a fare una bella passeggiata. Ad esempio, attraverso il bosco di Staz, con una rete ricca di sentieri. Oltre a larici e pini, nella parte superiore del bosco God Plazzers si trova uno dei cembri più antichi dei Grigioni, di oltre 1000 anni. Altrettanto unico il paesaggio degli stagni di montagna, una delle zone paludose più alte dell’intero arco alpino. Simpatica abitante dei boschi dell’Engadina: la nocciolaia.

Cembri e larici

In autunno i larici diventano dorati e fanno da magico contrasto alle cime spruzzate di neve e al cielo blu intenso dell’Engadina.
 

"Silserkugeln"

Rotonde e pelose, fatte di aghi di larice e formatisi con le onde dell’acqua sulla riva del lago di Sils: le palle di Sils
 

Cerca pernottamento