Patrimonio dell’Umanità UNESCO – Convento di S. Giovanni in Müstair

Patrimonio dell’Umanità UNESCO – Convento di S. Giovanni in Müstair

 aperto  aperto in parte   chiuso 

Il fondatore del convento di Müstair aveva già una portata mondiale: si trattava niente meno che di Carlomagno. La chiesa e la cappella della croce sacra dell'8. secolo d.C. sono conservate ancora oggi.

La torre dei Planta risale al 10. secolo, ed è la fortezza più antica nell'arco alpino.  Ma le mura antiche non sono la ragione principale dell'enorme interesse: registrato come patrimonio dell'UNESCO, il convento di San Giovanni è famoso soprattutto per i suoi cicli di affreschi carolingi e romani. Dal 12.mo secolo quello che originariamente era un convento maschile è ora abitato da monache benedettine. Il museo assicura uno sguardo nella loro vita quotidiana, e presenta veri tesori di storia dell'arte. Il convento propone anche visite guidate al museo e alla chiesa. 

 

Ora di apertura (ad exclusione di 25. dicembre)

maggio - ottobre:   9:00 - 12:00 e 13:30 - 17:00
(negozio: 9:00 - 18:00, orario continuato);
domenica mattina e il mattino dei giorni festivi: chiuso
novembre - aprile:   10:00 - 12:00 e 13:30 - 16:30;
domenica mattina e il mattino dei giorni festivi: chiuso

 


Informazioni

museum & butia
Clostra Son Jon
7537 Müstair
T +41 81 851 62 28
F +41 81 858 62 92
museum@muestair.ch
http://www.muestair.ch
Mappa

Ulteriori informazioni

Convento di S. Giovanni in Müstair

Cerca pernottamento