La storia di Silvaplana

La storia di Silvaplana

 aperto  aperto in parte   chiuso 

Già nell’antichità il passo Julier ricopriva un significato fondamentale: ma come si può notare, le case di Silvaplana non sono particolarmente antiche. Il vero villaggio si trovava veramente a Surlej, soleggiata e protetta dai venti. A Silvaplana invece trovavano ristoro e alloggio i viaggiatori.

Nel 1793 Surlej fu sommersa da una terribile frana, e la piana ne risultò allagata. Questa catastrofe segnò la decadenza del villaggio, sino all'apertura del comprensorio sciistico del Corvatsch con la sua funivia (1963), che portò un soffio di vita nuova e la ricrescita della popolazione di Surlej.

Cerca pernottamento