Comunicati stampa Top Events

St. Moritz Art Masters: 26 agosto – 4 settembre 2011

St. Moritz Art Masters 2011: Lingua Franca – Un intervento pubblico


Quest’anno, l’ormai affermato festival di arte e cultura St. Moritz Art Masters (SAM) si ispira al tema Lingua Franca – Un intervento pubblico. Dal 26 agosto al 4 settembre, lo scenario unico offerto dall’Engadina farà ancora una volta da cornice alla scena artistica nazionale e internazionale, accogliendo i visitatori più sensibili all’arte e alla cultura per offrire loro un’esperienza composita ed eccezionale.

Un appuntamento che si rinnova di anno in anno: il St. Moritz Art Masters 2011 e il suo WALK OF ART coniugano felicemente e in maniera affascinante arte, cultura e natura, ponendo l’accento sull’arte contemporanea e sul tema Lingua Franca – Un intervento pubblico. Installazioni e mostre e vivranno di ambientazioni insolite, “scoperte straordinarie” daranno vita al tema della Lingua Franca nell’intera regione. St. Moritz Art Masters 2011 propone un programma avvincente, ricco di contrasti, con mostre di artisti importanti come Jonathan Meese, George Condo o Georg Jiri Dokoupil realizzate in collaborazione con gallerie di prima importanza. Le mostre saranno ulteriormente accompagnate da convegni, workshop e tavole rotonde.

File:
Collegamenti:

St. Moritz Art Masters 2011
Il St. Moritz Art Masters (SAM) è il festival di arte e cultura dalle molte sfaccettature che trasformerà, per 10 lunghi giorni, tutta la regione dell’Engadina in un circuito d’arte. SAM è diventato, nelle ultime estati, un appuntamento fisso per tutti coloro che amano l’arte e la cultura. Come per le passate edizioni, SAM sorprenderà i suoi visitatori con mostre e opere presentate sia in luoghi consueti, sia in luoghi insoliti, non convenzionali, in una miscela di “previsti e imprevisti”. Parte attiva di SAM saranno non solo le istituzioni culturali e i musei, insieme alle gallerie d’arte di prima importanza, a livello nazionale e internazionale e contraddistinte da un forte senso di appartenenza alla valle, ma anche i prestigiosi alberghi a cinque stelle che ospiteranno le opere di artisti importanti. Cartier, Mercedes Benz e Banca Julius Baer sono partner ormai consolidati che, grazie al loro forte impegno in campo artistico, presenteranno parte delle proprie collezioni o sosterranno diversi artisti nella realizzazione dei loro progetti. Maybach Art Collection presenterà le opere di Vahakn Arslanian nella French Church di St.Moritz, mentre la Banca Julius Baer, tra le altre, ospiterà l’installazione di Yves Netzhammer al Paracelsus Building.

IL percorso artistico WALK OF ART
LA WALK OF ART di St. Moritz Art Masters, è il filo conduttore della manifestazione ed è ben noto per le sue eccezionali scoperte. Il tema di quest’anno, Lingua Franca – Un intervento pubblico, rende viva l’arte contemporanea ed è il “facilitatore” di un’esperienza molto speciale per il pubblico. Il legame molto forte che intercorre tra SAM e l’ambiente naturale è ancora una volta predominante nella WALK OF ART e sarà quello che sorprenderà i visitatori con opere e mostre come quelle di artisti come Jonathan Meese, George Condo e George Dokoupil. Il fil rouge che lega i luoghi storici, le istituzioni culturali, i musei e le gallerie più importanti dell’Engadina è la WALK OF ART. Quest’anno, John Armleder trasformerà per 10 giorni la palestra della vecchia scuola di St.Moritz Dorf in una installazione di luce, Sara Morris proietterà la retrospettiva del film “Point a Line” al Cinema Scal e la Chiesa Protestante ospiterà la mostra della serie di quadri dipinti a fuliggine di Georg Dokoupil. La mostra del fotografo e collezionista italiano M. Turello, “The Beautiful Blessed: Celebrity and Style in Photography”, ha come potenziale quello di diventare il “clou estetico”. “The Beautiful Blessed” è un’opera complessa e minuziosa nei dettagli che pone l’accento su come celebrità e stile non siano facilmente accessibili. Amedeo M. Turello espone una selezione di fotografie che ci parlano di piacere, di desiderio e di gelosia. Tutte le mostre di SAM sono gratuite, così come le visite guidate giornaliere della WALK OF ART.

A latere, le mostre saranno arricchite da un’ampia e diversificata offerta di tavole rotonde, incontri con gli artisti e il cosiddetto Samposion. Di giorno, nel cuore di St. Moritz, la Julius Baer Art Lounge al Posthaus è il punto di incontro di artisti e visitatori del SAM. È previsto un convegno su architettura e arte - E.A.T (Engadin Art Talks), di cui i promotori della prima edizione, quella dell’anno passato, sono stati Cristina Bechtler, Hans Ulrich Obrist e Beatrix Ruf. Quest’anno il tema “Mapping the Alps” vedrà il contributo di importanti artisti internazionali, architetti e conservatori dell’Engadina. L’1 e il 2 settembre è previsto il workshop “Landscape and Soul” a cura di Steve McCurry e Amedeo M. Turello che permetterà ai partecipanti di cogliere le sottigliezze del metodo fotografico di Steve McCurry e Amedeo M. Turello.

Lingua Franca – Un intervento pubblico è il tema di un progetto specifico che quest’anno prende vita nei più diversi luoghi di St. Moritz e dintorni. Il tema principale di SAM 2011 e il progetto che porta il suo stesso nome si fonda su tre principi: il primo, il veicolo di comunicazione o linguaggio ausiliario, che significa arte percepita e conosciuta dal grande pubblico. Il secondo, l’opera d’arte esposta in un luogo pubblico “in tempo reale”, a creazione di un punto di incontro. Infine, i contenuti delle opere individuali coinvolgeranno sia la “Cultura Alta” che la “Cultura Bassa” e permetteranno ai fruitori di sperimentare l’arte come percezione fisica. I contributi artistici al progetto si sviluppano in forma di video, scultura o performance. Un gruppo internazionale di artisti provenienti da Cina, Corea, Spagna, Argentina, Stati Uniti e Svizzera interpreta il tema principale creando le proprie opere “in situ”, sotto la direzione dei curatori Alexandra e Marc Hungerbühler di “the:artist:network”, tenendo ben presenti la coscienza sociale e l’identità culturale e stabilendo un dialogo attivo con la bellezza naturale dei luoghi che circondano il luogo stesso della mostra. La partecipazione degli artisti elvetici è stata resa possibile grazie al supporto della Fondazione St. Moritz Art Masters.

Fondazione St. Moritz Art Masters
La Fondazione St. Moritz Art Masters (Fondazione SAM) è stata creata nel 2009 dai fondatori del St. Moritz Art Masters. Scopo della fondazione è quello di promuovere la carriera internazionale e presentare i progetti degli migliori artisti che pongono l’accento sul “linguaggio” globale della cultura. Gli artisti e i progetti selezionati avranno la possibilità di presentarsi al pubblico nel corso del St. Moritz Art Masters e di godere della visibilità che la piattaforma di questo evento offre.

Progetto 2011 “Black Box”
Quest’anno la Fondazione SAM ha invitato degli artisti elvetici a prendere parte a un concorso pubblico sul tema Lingua Franca: “Black Box”. Una doppia selezione ha decretato la vittoria del progetto di Jacqueline Baum & Ursula Jakob. Le due artiste avranno dunque la possibilità di elaborare il proprio progetto in Engadina nell’estate 2011 e di presentare la 23.06 2011 www.stmoritzartmasters.com
propria opera al St. Moritz Art Masters 2011 nel WALK OF ART , all’interno del contesto della Lingua Franca. Le artiste verranno premiate il 2 settembre a St. Moritz, in occasione della SAM Foundation Night.

La ST. MORITZ ART MASTERS FOUNDATION NIGHT in supporto alla fondazione, avrà luogo venerdì 2 settembre a St. Moritz, presso il Kempinski Grand Hotel des Bains. Per ulteriori informazioni, per prenotare un tavolo o un posto a sedere, Vi preghiamo di contattare

Il sito www.stmoritzartmasters.com fornisce ulteriori informazioni sul St. Moritz Art Masters 2011, sul programma completo e una rassegna degli eventi delle passate edizioni.

Il sito fornisce ulteriori informazioni su eventi nel mondo dell’arte, SAMPOSION, tavole rotonde e concerti, nonché i contatti per coloro che volessero approfondire il tema artistico nel contesto di SAM 2011.

St. Moritz Art Masters
Ufficio di St.Moritz:
Post Box 82
7500 St. Moritz
Telefono +41 81 833 10 28
Fax +41 86081 833 10 28
www.stmoritzartmasters.com

Partner di St. Moritz Art Masters 2011

Julius Baer presenta l’arte digitale e la sua Art Lounge
Julius Baer è il più importante gruppo svizzero di private banking e figurerà per la quarta volta consecutiva tra gli sponsor principali del St. Moritz Art Masters. Lo stretto legame con il mondo della cultura costituisce da decenni un elemento fondamentale della filosofia aziendale della Banca. Questo approccio si riflette anche nella strategia di sponsoring globale votata, tra l’altro, alla promozione dell’impegno culturale. Quest’anno la Banca presenterà una mostra dell’artista multimediale Yves Netzhammer, riconosciuto a livello internazionale, ed esporrà una selezione di opere video della Julius Baer Art Collection. La Julius Bär Art Lounge, di recente fondazione e situata al centro di St. Moritz, offrirà inoltre per la prima volta un punto di incontro per artisti e visitatori del St. Moritz Art Masters.

Cartier: spirito pionieristico e creatività
Per il quarto anno consecutivo, Cartier sostiene St. Moritz Art Masters. Dal 1847, anno della sua fondazione, il re dei gioiellieri si è distinto per innovazione con oggetti che brillano per creatività. Cartier condivide questo spirito innovativo e originale con St. Moritz Art Masters, un festival nuovo e altrettanto innovativo. L’impegno di Cartier nei confronti di questo evento dimostra inoltre lo stretto legame della Maison con l’Engadina e in particolare con St.Moritz dove, da 36 anni, esiste una boutique Cartier. L’anno scorso, la boutique è stata completamente rinnovata e oggi ha il piacere di presentarsi nella sua nuova veste.

Daimler AG per il St. Moritz Art Masters
Daimler AG è stata coinvolta fin dall’inizio e anche quest’anno la casa automobilistica parteciperà al festival “St. Moritz Art Masters” con i suoi marchi Mercedes-Benz e Maybach. Nella Chiesa Francese “Eglise Au Bois”, il marchio delle auto di lusso Maybach Manufaktur presenterà una serie di opere del 36enne artista newyorchese Vahakn Arslanian, che ha collocato le opere stesse nelle cornici dei finestrini di un aereo smantellato. Arslanian ha avuto il sostegno di Julian Schnabel e Maybach come parte del progetto di mentoring di Maybach lanciato alla Biennale d’Arte di Venezia del 2011 con l’opera d’arte intitolata “The Ones You Didn’t Write – The Maybach Car”.
Per tutti i 10 giorni dell’evento, Mercedes Benz e il brand AMG daranno l’opportunità di assistere a presentazioni “dinamiche” dei nuovi modelli e di provarli su strada.
Un’ esperienza di guida indimenticabile, resa ancor più’ eccezionale dalla meraviglioso scenario delle montagne dell’ Engadina.

St. Moritz Art Masters 2011: „Who’s Who”

Artisti
Aliabadi Shirin | Armleder John M | Baum / Jakob, Jacqueline / Ursula | Condo George | Diaz Alejandro | Dokoupil Jirí Georg | Duyvendak Yan | Eberli / Mantel, Simone / Andrea | Espina Tomas | Fulton Hamish | Hofer Susanne | Choi Jeong Hwa | Martin Ferran | Marty Urs | Meese Jonathan | Morris Sarah | Netzhammer Yves | Reusse Stephan | Signer Roman | Spinatsch Jules | Stolte Fielte | Tampon-Lajarriette Marion | Turello Amedeo M | Wei Li | Weiner Lawrence | Wen Ma Jennifer | Soutter Louis | Streuli Christine | Brown Stanley| Klein Martina | Burkhard Balthasar | Hechenblaickner Lois | Wood John & Harrison Paul | Baghramian Nairy | von Brevern Jan | Deplazes Andrea | Gonzalez-Foerster Dominique | Hirsch Nikolaus | Obrist Hans Ulrich | Pettena Gianni | Raad Walid | Ruf Beatrix | Sarin Ritu | Sonam Tenzing | Schlenther Kai | Ursprung Philip | Zumthor Peter

Gallerie
Galerie Bruno Bischofberger | Galerie Jean-David Cahn | Galerie Caratsch | Galerie Gmurzynska | Galerie Karsten Greve | Galerie von Bartha Chesa | Galerie Monica de Cardenas | Galerie Tschudi | Galerie Peter Vann

Partner
BANCA JULIUS BAER | CARTIER | MERCEDES-BENZ

Sponsor
4711 | Manufaktur Meissen | Leica | Rodenstock | Maybach | Vacheron Constantin | Badrutt’s Palace Hotel | Kempinski Grand Hotel des Bains St. Moritz | Kulm Hotel St. Moritz | Hotel Suvretta House | Engadiner Post | Tourism Organisation Engadin St. Moritz | Kur- und Verkehrsverein St. Moritz

Fondatore
Monty Shadow [Milano]

Curatori
Arte:
Reiner Opoku [Colonia]
Fotografia: Amedeo M. Turello [Monte Carlo]
Lingua Franca: Alexandra e Marc Hungerbühler [New York, Pechino]
E.A.T: Cristina Bechtler [Zurigo]

Managing Director
Eveline Fasser Testa [St. Moritz]

Ulteriori informazioni e immagini sono disponibili sul sito www.stmoritzartmasters.com. Per ricevere gli inviti riservati alla stampa e il calendario completo delle manifestazioni collaterali di St. Moritz Art Masters 2011, potete rivolgervi a :

Ufficio Stampa St. Moritz Art Masters:
Calla Communication, Stefanie Buschmann
T +41 (0)43 541 93 81 -

Flickr: http://www.flickr.com/photos/sam_impressions

YouTube: https://www.youtube.com/stmoritzartmasters/

Facebook: http://www.facebook.com/pages/StMoritz-Art-Masters/177775525596688

Torna alla lista dei risultati
Cerca pernottamento