Maloja, il paese di Segantini

Maloja, il paese di Segantini

 aperto  aperto in parte   chiuso 

Scelse Maloja come sua dimora stabile: l'artista Giovanni Segantini trascorse gli ultimi anni di vita e lavoro in Engadina, affascinato dalla sua luce magica. Nato ad Arco (Trento) nel 1858, rimase orfano di entrambi i genitori in tenera età. Fu allevato a Milano, insieme a una sorellastra: fu qui che egli iniziò a dipingere.

Nel1886 si trasferì a Savognin, nel 1894 a Maloja e Soglio. Giovanni Segantini morì 5 anni dopo, nella sua capanna dove era solito dipingere al Munt da la Bes-cha (Schafberg) sopra Pontresina, a soli 41 anni.

Il percorso tematico «Sentiero Segantini» e la sua tomba, nel cimitero di montagna a Maloja, sono segni di testimonianza dell'artista.

Cerca pernottamento