Chesa Planta, Samedan

Chesa Planta, Samedan

 aperto  aperto in parte   chiuso 

La Casa della cultura

Il Museo della cultura abitativa nella Chesa Planta di Samedan mostra l’Engadina dei secc. XVIII e XIX; l’Archivio culturale custodisce l’eredità spirituale della regione.

Fin dall’esterno, la Chesa Planta di Samedan appare in tutta la sua imponenza. L’elegante casa patrizia, eretta nel 1595 dalla famiglia von Salis e ampliata con un secondo edificio nel 1760, è considerata uno dei più notevoli palazzi aristocratici della regione. Anche i suoi interni, con le sale sfarzose, gli ampi corridoi e la scalinata ornata di armi storiche, raccontano storia(e): la Chesa Planta documenta la cultura abitativa dell’Alta Engadina con eleganti mobili, accessori e stoviglie di ben due secoli.

Oltre al Museo, la Chesa Planta ospita la più importante Biblioteca retoromancia e l’Archivio culturale dell’Alta Engadina. Fotografie, libri, carte geografiche e dipinti raccontano in modo eccellente la movimentata storia dell’altopiano.


Link:  www.engadin.stmoritz.ch/museen/chesa-planta-museuo/

Cerca pernottamento