Comunicato stampa di Engadin St. Moritz

Comunicato stampa di Engadin St. Moritz

Inverno 2015/16


Novità invernali da Engadin St. Moritz

La stagione invernale 2015/16 entusiasma con nuove infrastrutture a monte e a valle, eventi di prestigio sopra e attorno il lago ghiacciato di St. Moritz e l’offerta eccezionale «Hotel e skipass».

File:
Immagini:


La stagione invernale 2015/16 entusiasma con nuove infrastrutture a monte e a valle, eventi di prestigio sopra e attorno il lago ghiacciato di St. Moritz e l’offerta eccezionale «Hotel e skipass». La finale di Coppa del mondo sul Corviglia, nel mese di marzo 2016, vale come preparazione per i Campionati mondiali di sci alpino FIS «St. Moritz 2017».

Dopo l’inverno 2014/15 e i grandi festeggiamenti di St. Moritz e dell’Engadin in occasione del 150° anniversario dalla nascita del turismo invernale, si riparte con grande slancio verso la nuova stagione invernale che si inaugura il 17 ottobre 2015 a Engadin St. Moritz con l’apertura del Diavolezza, prima destinazione dei Grigioni per la stagione invernale 2015/16. Il grande «Winter Opening» sarà celebrato il 4 e 5 dicembre 2015 con la leggendaria St. Moritz City Race, incorniciata dalla Corvatsch Snow Night e dal grande Ski & Snowboard Test sul Corviglia.

«Hotel e Skipass» e altre offerte di gran classe
Tutt’oggi le avventure pionieristiche scrivono la storia dell’Engadin. Per la quarta volta ormai, gli albergatori dell’Engadin entusiasmano i loro ospiti con un’offerta unica: chi dorme più di una notte in uno degli oltre 100 hotel aderenti riceve lo skipass al costo di CHF 35.- a persona al giorno per l’intera durata del soggiorno, mezzi di trasporto inclusi. L’offerta di gran classe vale per l’intera stagione invernale, dal 17 ottobre 2015 al 22 maggio 2016, e si protrarrà anche per la stagione invernale 2016/17. Per la finale di Coppa del mondo e il Music Summit del 16-20 marzo 2016 si può inoltre prenotare un’attraente offerta speciale. E anche gli ospiti che staranno in appartamento usufruiranno di un’offerta speciale: con «Appartamenti Winter Special» gli ospiti possono infatti usufruire di 14, 7 o 3 pernottamenti in un appartamento di loro scelta e disporre dello skipass per gli impianti di risalita dell’Alta Engadin per il rispettivo numero di giorni, con utilizzo gratuito dei trasporti pubblici. La conveniente offerta comprende anche la pulizia finale, biancheria e asciugamani. E per gli amanti dello sci di fondo, l’organizzazione turistica Engadin St. Moritz ha ideato un’offerta di gran classe: «Nordic Special».

Nuovo hotel a Bever e riapertura dell’Hotel Reine Victoria
L’11 dicembre 2015 apre a Bever il primo hotel modulare svizzero, costruito interamente in legno. Grazie alla struttura modulare è stato possibile costruire il nuovo hotel in soli nove mesi. Con le sue 41 camere economiche, il Bever Lodge aumenta l’offerta di letti nella categoria di hotel a 3 stelle. L’8 dicembre 2015 apre invece l’Hotel Reine Victoria by Laudinella, St. Moritz. L’hotel, realizzato in stile Jugendstil, rimane un hotel garni a quattro stelle e continua a offrire lo stesso collaudato rapporto prezzo-prestazioni e servizio dell’Hotel Laudinella, che dista solo pochi passi. Insieme all’Hotel Laudinella, anche l’Hotel Reine Victoria by Laudinella, St. Moritz è ora tra i più grandi hotel dei Grigioni di categoria media.

Nuove infrastrutture nei comprensori sciisticin
Quattro settimane dopo l’avvio della stagione al Diavolezza, anche Corvatsch e Corviglia inaugurano, il 21 novembre 2015, la stagione invernale. Sul Corvatsch, la nuova seggiovia a 4 «Mandra» sostituisce lo skilift accanto al Corvatsch Snowpark. Grazie al moderno impianto è possibile dimezzare i tempi d’attesa sulla pista più amata in assoluto. Al Corvatsch Park, uno dei più grandi snowpark dell’area alpina, una nuova flowline completa l’offerta classica con halfpipe e kickerlines: la nuova flowline è composta da onde e curve a parete ed è adatta anche a sciatori amatoriali e famiglie.
Sul Corviglia entra per la prima volta in funzione il nuovo lago artificiale naturale Lej. Presenta un volume pari a quasi 400’000 m3 e durante il periodo del disgelo si riempie senza l’intervento delle pompe. Il risparmio energetico è di 2'000’000 kWh di energia elettrica, per una riduzione annua del 16 per cento dell’intero fabbisogno energetico di Engadin St. Moritz Mountains AG.

Apertura anticipata per la pista Hahnensee
La leggendaria discesa «Königsabfahrt» da Corvatsch a St. Moritz-Bad può essere affrontata quest’inverno già dalle ore 9.00 con sci e snowboard. Affinché gli amanti degli sport sulla neve possano fare la spola tra i due comprensori sciistici, tra St. Moritz-Bad e la stazione a valle del Corvatsch circola lo skibus gratuito «Hahnensee-Express», che si aggiunge all’autobus di linea con partenza ogni mezz’ora. Anche il nuovo ski safari unisce le piste da sogno dei due comprensori sciistici di Corvatsch e Corviglia: ogni giovedì, maestri di sci esperti dei luoghi accompagnano i partecipanti allo snow safari oltre 2 cime sopra i tremila metri, 9 piste da sogno, 12 corse con impianti di risalita, 88 chilometri di piste e 4444 metri di dislivello. Il tour parte da Furtschellas, supera il Corvatsch, raggiunge St. Moritz-Corviglia e termina a Celerina-Marguns.

Altre novità dal mondo alberghiero
Al Kulm Hotel St. Moritz, l’intera ala occidentale è stata riorganizzata e ristrutturata sin dalle mura di fondazione in collaborazione con la star dell’architettura di fama mondiale Pierre-Yves Rochon. Per l’inaugurazione della stagione invernale sarà a disposizione degli ospiti con un moderno stile alpino. Locali lussuosi con molto legno in cembro dell’Engadin e materiali chiari e preziosi garantiscono un massimo effetto benessere. Il Badrutt’s Palace Hotel festeggia nel 2016 il suo 120° anniversario e pubblica per l’occasione ogni mese una storia che illustra 12 decenni di vita.
Propone inoltre pacchetti e offerte speciali. Il nuovo Executive Chef Michel Jost dirige da fine ottobre 2015 la squadra nella cucina del Badrutt’s Palace Hotel. Il King’s Club presenta quest’inverno per la prima volta una music label: ogni weekend della stagione, un DJ dell’etichetta britannica di successo Hed Kandi anima il Club del Badrutt’s Palace Hotel, e in occasioni speciali ci sarà addirittura un musicista di Hed Kandi a esibirsi dal vivo. Esclusivo è anche il nuovo Pop-up-Restaurant. Dal 2 al 12 gennaio 2016 e dal 16 al 27 febbraio 2016, «Le Pavillion» apre per dieci giorni le sue porte invernali per accogliere al massimo 15 ospiti al motto di «Fondue Deluxe» o «Indian Winter».
L’hotel Saratz di Pontresina, quattro stelle Superior, vanta 150 anni di storia. Nel parco dell’hotel, una mostra ripercorre la storia della struttura iniziata nel 1865 esponendo tra l’altro sculture in legno e oggetti degli artisti dei Grigioni Maria e Peter Leisinger. Al Kempinski Grand Hotel des Bains, a partire dalla stagione invernale 2015/16 lo chef stellato Matthias Schmidberger assume la direzione dell’intera offerta gastronomica dell’hotel. Il nuovo Executive Chef detiene così lo scettro culinario di quattro ristoranti, di un bar e di un’area banchetti. Schmidberger continuerà inoltre a essere responsabile del ristorante gastronomico Cà d’Oro.

Grandi appuntamenti: finale di Coppa del mondo e St. Moritz Music Summit
Nella stagione invernale 2015/16 gli eventi si susseguono: dalla spettacolare corsa sull’Olympia Bob Run St. Moritz-Celerina, all’equitazione di prestigio della Snow Polo World Cup St. Moritz e del White Turf St. Moritz con la nuova «Night Turf», passando per il St. Moritz Gourmet Festival 2016: la quantità di eventi a St. Moritz è grande e varia. Nel mese di marzo 2016, l’agenda invernale di St. Moritz si arricchisce di un’ulteriore attrazione: dal 16 al 20 marzo 2016, i migliori atleti di sci alpino si danno appuntamento sul Corviglia per la finale di Coppa del mondo di sci AUDI FIS e per aggiudicarsi la Coppa del mondo e la grande coppa di cristallo. L’appuntamento della finale di Coppa del mondo sarà coronato dai suoni di DJ di fama internazionale che scalderanno ulteriormente l’atmosfera: dal 16 al 20 marzo 2016, il St. Moritz Music Summit, il Club Music Festival più alto d’Europa, entusiasmerà il pubblico in location selezionate sul Corviglia e a St. Moritz. La finale di Coppa del mondo è il culmine di questa stagione invernale ma inaugura i preparativi per i Campionati mondiali di sci del 2017, quando St. Moritz ospiterà per la quinta volta i campionati mondiali di sci alpino della FIS «St. Moritz 2017».
Ma non è solo St. Moritz a offrire un incredibile numero di appuntamenti imperdibili: anche nell’Alta Engadin non mancano numerosi eventi di gran classe per intrattenere gli ospiti, dal Festival Out of the Blues di Samedan alla classica di sci di fondo La Diagonela passando per la Freeski World Cup sul Corvatsch, dove i migliori atleti del mondo daranno dimostrazione delle loro abilità di free ski al Corvatsch Park. 

La più grande regione per gli sport invernali della Svizzera
Che monti, che spazi, che luce! Engadin St. Moritz incanta per il paesaggio e per il mito. Con quattro cime maestose e 350 chilometri di piste da sci dove la neve è garantita, 150 km di sentieri per escursioni e oltre 220 km di piste da sci di fondo, Engadin St. Moritz è considerato uno dei comprensori per gli sport invernali più grandi e ricchi di contrasti della Svizzera. Numerose attività sportive e del tempo libero, specialità della cucina locale, una preziosa offerta culturale e diverse manifestazioni entusiasmano gli ospiti. La regione deve la sua attrattiva a St. Moritz, la scintillante destinazione alpina, da un lato, e all’Engadin, l’alta valle di grande ispirazione per molti, dall’altro. Ma la protagonista incontrastata di Engadin St. Moritz è e rimane la natura. Ha tutto il posto per esprimersi e offre ai visitatori possibilità pressoché illimitate di goderne.

Contatto media per ulteriori informazioni
Engadin St. Moritz
Responsabile comunicazione mercato e prodotto
Via San Gian 30
CH - 7500 St. Moritz
T +41 81 830 08 21

 

Organizzazione turistica Engadin St. Moritz
Diese Berge. Diese Weite. Dieses Licht! Die Region Engadin St. Moritz bietet vielfältige Sport- und Freizeitaktivitäten, Spezialitäten aus der heimischen Küche, ein wertvolles Kulturangebot und zahlreiche Veranstaltungen. St. Moritz, der schillerndsten Alpindestination der Welt einerseits und dem Engadin, dem inspirierenden Hochtal der Alpen andererseits, hat die Region ihre Anziehungskraft zu verdanken. Die Tourismusorganisation Engadin St. Moritz ist in definierten Zielmärkten für die Vermarktung der Angebote der gesamten Destination verantwortlich. Insgesamt beschäftigt die Tourismusorganisation Engadin St. Moritz rund 60 Mitarbeiterinnen und Mitarbeiter.


Media Policy

Assistiamo professionalmente i giornalisti nelle loro ricerche. In base alla nostra strategia di marketing e PR, hanno la precedenza i giornalisti dei seguenti mercati: Svizzera, Germania, Italia, UK, Giappone, Russia, USA, Lussemburgo, Scandinavia, GCC, Cina, India, Austria, Canada e Brasile. Il modulo per l’accredito favorisce l’elaborazione rapida ed efficiente delle richieste.